corredino blu

Sono sempre di più le persone che si rivolgono al fai da te quando si tratta di regalare articoli per il corredino oppure, perché no, di farlo per il proprio bambino in arrivo! La preparazione del corredino per il neonato è una pratica che ogni futura mamma affronta con emozione ed entusiasmo. Normalmente, tutto il necessario è facilmente reperibile nei negozi specializzati nell’abbigliamento per bambini, ma ultimamente sono tornati di moda il ricamo e l’uncinetto, motivi per i quali si potrebbe iniziare a pensare, per i più intraprendenti, di confezionare i vari elementi del corredino con la tecnica del fai da te che dà un tocco di personalizzazione in più e talvolta costituisce anche un fattore di risparmio!

Il corredino fatto a mano può essere tra l’altro un’ottima idea regalo: vediamo assieme le idee per riuscire a fare un corredino di tutto rispetto per il bimbo in arrivo.

Il cappellino

Il cappellino è uno dei capi di più facile realizzazione ed è uno di quelli che torna sempre più utile: che sia fatto in lana per l’inverno, o in maglia o all’uncinetto per le stagioni un po’ più calde, è uno degli accessori immancabili nel corredino fatto a mano. Inoltre è un capo di facile realizzazione e non è difficile trovare sul web vari tutorial per realizzarne di tutti i tipi, partendo da quelli più semplici e passando anche per varie decorazioni come fiocchetti, cuoricini, stelline e via discorrendo.

Il bavaglino

I bavaglini non sono mai abbastanza! Infatti, questo è uno dei pezzi fondamentali per il corredino perfetto ed averne più di uno (molti più di uno, talvolta) è sempre consigliabile. Anche qui è possibile svagarsi con la fantasia: dal classico bavaglino fatto a punto croce esistono anche i bavaglini a bandana, in spugna e all’uncinetto, per non parlare delle fantasie con le quali potete tranquillamente sbizzarrirvi! Le possibilità di personalizzazione sono infinite.

Le scarpette

Molto fini e di moda, oggi sono popolarissime le scarpette per bambini fatte ai ferri e all’uncinetto. Ma non solo! Sono tantissimi anche in questo caso i tutorial sul web che mostrano come cucire scarpette non solo all’uncinetto ma anche in pannolenci, lana merino e pile. Basta porre un po’ d’attenzione all’arrivo del piccolo, se in inverno o in estate, scegliete il tessuto adatto e poi via al fai da te!

Camicia della fortuna

La camicia della fortuna è il primo abito che il bambino indosserà. Si tratta di un regalo fatto in segno di augurio per auspicare al nuovo nato serenità, felicità e fortuna. Di solito è bianca o rossa in segno di buona fortuna e presentano una scritta di buon auspicio ricamata.

Lenzuolino

Il lenzuolino è un capo adatto anche alle meno esperte in fatto di ricamo. Si può acquistare un lenzuolino semplice e senza decorazioni in un negozio specializzato, personalizzandolo poi con vari ricami sui bordi, perché è molto semplice cucirli. Se invece sul lenzuolino volete ricamare ad esempio uno slogan personalizzato oppure il nome del neonato potete trovare varie riviste specializzate e consigli in rete. Se invece siete un po’ più esperte nell’arte del cucito e del ricamo, non esitate a sbizzarrivi con le fantasie e le applicazioni con pupazzetti, magari agli angoli del lenzuolo.

La copertina

La copertina è fondamentale per il corredino. Tradizionalmente nel fai da te si può fare unendo tra di loro vari pezzi di stoffa quadrati o rettangolari per creare una fantasia diversa e composita (questo stile si chiama patchwork) ma nel caso non foste amanti del genere potete tranquillamente optare per copertine in pile, all’uncinetto oppure in maglia. Ottime le copertine double-face che uniscono il calore della stoffa alla praticità nell’abbinamento dei colori!

Sacco nanna

Per le amanti del riciclo, creare un sacco nanna riutilizzando un maglione è semplicissimo! Basterà tagliare le maniche del maglione, rivoltarlo, cucire i buchi delle maniche e del collo e rivoltarlo et voilà, il gioco è fatto! Avrete così il vostro sacco nanna e non vi resta che personalizzarlo come meglio preferite!

Se invece volete mantenervi su un’opzione totalmente fai-da-te, allora potrebbe andar bene anche un sacco nanna interamente fatto a mano, basterà fare due rettangoli di stoffa (oppure all’uncinetto) ed unirli tra di loro. Il sacco nanna è un accessorio di facile realizzazione ed è perfetto da fare anche se non siete pratiche di ago e cucito.

Sacco per l’ospedale

Ottimo per riporre tutti gli accessori di ritorno dall’ospedale, è perfetto da realizzare all’uncinetto. Si può fabbricare sotto forma di zainetto o come una vera e propria sacca, magari con un cordoncino regolabile per chiuderlo e portare a casa tutti gli accessori del corredino che avete ricevuto o regalato!

Share

Potrebbe interessarti anche